• Colonproctologia

    Emorroidi e Prolasso, Ragade Anale, Ascessi e Fistole, Condilomi Anali, Stipsi da Ostruita Defecazione, Diverticoli del Colon
    SCOPRI DI PIU'
  • Curriculum Vitae

    Dal 2009 è Responsabile del Servizio di Coloproctologia e Patologie del pavimento pelvico della U.O. Chirurgia Generale IV...
    SCOPRI DI PIU'
  • Formazione/Area Medici

    COPEC (Coloproctology and Perineology Educational Center) nasce come centro di studio, ricerca e formazione delle Patologie Colorettali...
    SCOPRI DI PIU'

DOTT. GABRIELE NALDINI

Specialista in Chirurgia dell’Apparato Digerente ed Endoscopia Digestiva Chirurgica

La Chirurgia Colonproctologica è una branca della Chirurgia Generale difficile ed allo stesso tempo affascinante. La difficoltà della materia è soprattutto data dall’estrema varietà di patologie e dalle relative sintomatologie. In Italia, differentemente dalla maggior parte degli altri paesi del mondo, non esiste una specializzazione riconosciuta in chirurgia colonproctologica, ma, sicuramente, la quantità di richiesta e soprattutto la richiesta di prestazioni di alto livello lo richiederebbe. La legittima richiesta di prestazioni di alto livello è data dall’importantissimo impatto che queste patologie hanno sulla qualità della vita dei pazienti.

E’ per ciò che queste malattie devono essere affrontate con basi solide, da Chirurghi dedicati che lavorino in team con Ginecologi, Riabilitatori del Pavimento Pelvico e Psicologi che facciano riferimento ai trattamenti proposti e discussi dalla letteratura internazionale e con i dovuti mezzi diagnostici e terapeutici a disposizione. Molto spesso la ricerca di “scappatoie” o di “soluzioni miracolose” proposte “in 10 minuti in ambulatorio senza dolore” possono allettare i pazienti, ma non sempre rappresentano il giusto approccio e possono rivelarsi un’arma a doppio taglio. Sono solito dire ai miei pazienti che di ano ne abbiamo 1 solo che utilizziamo tutti i giorni e il cui funzionamento influenza la nostra qualità di vita. Le moderne conoscenze e tecnologie diagnostiche e terapeutiche ci forniscono i mezzi per affrontare i problemi garantendo sicuramente migliori risultati e miglior confort postoperatorio, ma non è banalizzando la patologia e i trattamenti che si ottengono i migliori risultati.

Gabriele Naldini

S.T.A.R.R. – Stapler TransAnal Rectal Resection

E’ l’acronimo per Stapler TransAnal Rectal Resection o resezione rettale transanale secondo Longo.

Leggi tutto

Ecografia Transanale

Ecografia Transanale o Transrettale a 360° con sonda rotante: necessario un clistere 2 ore prima dell’esame.

Leggi tutto

Attività Scientifica

Il progetto COPEC (Coloproctology and Perineology Educational Center) è molto attivo nell’attività…

Leggi tutto

Ambulatorio Pavimento Pelvico

La reale novità ed efficacia è data dal fatto che questo ambulatorio di secondo livello si caratterizza per la presenza…

Leggi tutto

Malattie Infiammatorie Intestinali

Le malattie infiammatorie intestinali rappresentano una delle sfide più difficili per chirurghi e gastroenterolog

Leggi tutto

Attività Pubblica

Il Dott. Gabriele Naldini svolge la sua attività come Direttore della Struttura Dipartimentale di Chirurgia …

Leggi tutto

Fistole Perianali  Trattamento e Diagnostica

Trovandosi a dover trattare una fistola perianale od un’ascesso perianale risulta fondamentale l’esecuzione…

Leggi tutto

I prolassi pluri-compartimentali e la chirurgia robotica

E’ l’acronimo per Stapler TransAnal Rectal Resection o resezione rettale…

Leggi tutto

Attività Intramoenia

Il Dott. Gabriele Naldini svolge la sua attività libero-professionale di visite, endoscopia digestiva, ecografia transanale…

Leggi tutto

CORSI E CONGRESSI